CENNI STORICI SUL CORPO FILARMONICO DI AOSTA

Il corpo filarmonico di Aosta affonda le sue origini nei primi anni dell’ottocento, come del resto quasi tutte le altre formazioni bandistiche di tradizione: è infatti a partire dalla Rivoluzione Francese che la musica diventa fenomeno di piazza, di carattere largamente “popolare”. La prima costituzione avviene infatti nel 1832, con il Maestro Debernardi, ma una organizzazione più definitiva ed ufficiale il Corpo  filarmonico, con a capo il Maestro Apozzi, l’avrà solo nel 1840. In questo periodo la Banda è sostenuta dal Comune e da numerosi privati, nonché dalla Guardia Nazionale che richiede frequenti servizi musicali al corpo filarmonico, non avendo una propria banda musicale. Una nuova fondazione del Corpo si ha nel 1874, per opera di Venance Defey, che coinvolge le autorità comunali in un più cospicuo sostegno alla Banda, in quel periodo diretta dal celeberrimo Maestro Alessi, compositore di pregio, la cui “Aubade” per Santa Cecilia figura ancor oggi nel repertorio del Corpo. In questi anni particolarmente fruttuosi dal punto di vista artistico il corpo filarmonico inizia a prodursi in concerti fuori Valle e a distinguersi in concorsi nazionali, come quello di Torino del 1881. Un periodo di crisi inizia nel 1894, con la costituzione di un Corpo “rivale”, la Lira Aostana, che creerà non pochi problemi di coesistenza alla Banda aostana, fino ad una differenziazione dei compiti da parte della Lira, che diviene filodrammatica, ma mantiene i musicanti con le ovvie ripercussioni sul Corpo cittadino. Una nuova riorganizzazione, che riunisce Lira e Corpo Filarmonico, avviene nel 1924; il nuovo Corpo Filarmonico si allinea in tal modo alle direttive del regime fascista, adotta una divisa, suona in quasi tutte le manifestazioni del regime; tuttavia gli è preferita la Banda della Soc. Naz. Cogne, che ottiene un consenso politico maggiore, e diventa la nuova antagonista della Banda comunale. Dopo il Secondo Conflitto Mondiale, il Corpo Filarmonico, formato anche da musicanti provenienti dal disciolto gruppo musicale della Cogne, si riorganizza, instaura e continua i tradizionali incontri e gemellaggi con le bande d’oltralpe e piemontesi. Tiene il consueto concerto in Piazza Chanoux ogni domenica. In questi anni vengono istituiti premi per i nuovi musicanti più anziani e meritevoli, si rinnovano le divise e si intensifica lo studio per partecipare a concorsi musicali di vario genere, sotto la guida del M° Carlo De Filippi.

Un notevole impulso artistico, avviene dal 1970 al 1980 sotto la guida instancabile del M° Attilio Peglia, il quale potenzia e migliora l’organico strumentale e introduce nel repertorio del complesso brani originali per banda.

Nel 1983 il complesso viene affidato alla direzione del M° Rocco Papalia, che si trova dinanzi ad un complesso di media banda, composto da una settantina di elementi con ampia partecipazione giovanile: sotto la sua direzione nel settembre del 2002 e nel maggio 2009, la formazione aostana si è aggiudicata rispettivamente il secondo posto (primo premio non assegnato) e il terzo posto (primo e secondo premio non assegnati) della 1° categoria al concorso nazionale “La bacchetta d’oro” promosso dalla Regione Lazio e dal comune di Frosinone.  


REPERTORIO dal 2008 in poi...in continuo aggiornamento 

Anno 2008

Jazz Band, Sasdelli/Tommasi arr. D. Ortolan;

The Invincible Eagle, J. P. Sousa arr. J. Bocook;

Cavalleria Rusticana (fantasia), P. Mascagni arr. L. Cirenei;

Norma, V. Bellini arr. Turriani/Vidale;

Milani, E. Gianino arr. P. Barbero;

Mercury, J. Van der Roost;

Aquarium, J. De Meij;

Nuovo Cinema Paradiso, E. Morricone arr. P. K. Schaars;

Jurassic Park, J. Williams arr. F. Bernaerts;

Highlights from Ratatouille, M. Giacchino arr. J. Moss;

Stand by me, King Ben E. arr. W. Andrew;

Troy, J. Horner arr. S. Richards;

Sid Addir Babai, L. Pusceddu;

Divertimento, L. Pusceddu.


Anno 2009

Bella Ciao, Trad. arr.  S. Pucci;
Milani, E. Gianino arr. P. Barbero;

The Police Academy March, R. Folk arr. F. Bernaerts;

Men of Peace, A. Rossi;

Concretum, A. Rossi;

A-Team, R. Parson arr. Carpenter/Postil;

Sid Addir Babai, L. Pusceddu;

The Lion King, E. John & T. Rice arr. F. Bernaerts.


Anno 2010

Bella Ciao, Trad. arr. S. Pucci;

Milani, E. Gianino arr. S. Barbero;

Gentlemen of music, Jones/Diamond arr. E. Morena;

Hard to say I'm sorry, Foster/Cetera arr. T. Oud;

La storia, J. De Haan;

James Bond 007, arr. J. De Meij;

Deep Purple Medley, R. Blackmore arr. T. Sahashi;

Ross Roy, J. De Haan;

Concert march form 1941, J. Williams arr. S. Sykes;

Moment for Morricone, E. Morricone arr. J. de Meij;

Libertango, A. Piazzolla arr. J. Naulais;

Backdraft, H. Zimmer arr. M. Myokoin;

The Pink Panther theme, H. Mancini arr. J. De Meij;

Simple Gifts, Trad. arr. R. Smeets;

Oros, D. Carnevali.


Anno 2011

The Lion King, E. John & T. Rice arr. F. Bernaerts;

Il Canto degli italiani, M. Novaro;

Milani, E. Gianino arr. S. Barbero;

Choral and Rock-Out, T. Huggens;

Arsenal, J. Van der Roost;

Gonna fly now (Rocky), B. Conti arr. R. W. Lowden;

African Ritual, G. Calvino;

Simple Gifts, Trad. arr. R. Smeets;

Convergent, F. Cesarini;

Reflections of this time, T. Huggens;

The Beatles in concert, Lennon/Mc Cartney arr. W. Hautvast.


Anno 2014

The Lion King, E. John & T. Rice arr. F. Bernaerts;

The Magnificent Seven, Elmer Bernstein arr. Scott. Richards;

Conga del Fuego Nuevo, Arturo Marquez arr. Lorenzo Pusceddu.

Anno 2015

La vita è bella, N. Piovani arr. S. Coriglione;

Sailing, G. Sutherland arr. A. Waignein;

La Marsigliese, C. J. Rouget;

The Invincible Eagle, J. P. Sousa arr. J. Bocook;

Concerto per clarinetto, A. Shaw arr. T. Parson;

The Beatles in concert, Lennon/Mc Cartney arr. W. Hautvast;

Adventure!, M. Gotz;

Back to the future, A. Silvestri arr. M. Sweeney;

Superman, J. Williams arr. S. Richards;

Heal the World, M. Jackson arr. R. Sebregts;

The lord of the rings, H. Shore arr. F. Bernaerts;

I will follow him, Stole/Del Roma/Gimbel arr. Kraeydonck;

Bella Ciao, Trad. arr. S. Pucci;

Jazz Band, Sasdelli/Tommasi arr. D. Ortolan;

Killing me softly, Gimbel/Fox arr. L. Foster;

Metrodinamico, F. Dipietro arr. D. Carnevali;

Nuovo Cinema Paradiso, E. Morricone arr. P. K. Schaars;

Profondo Rosso, Goblins arr. M. Somadossi;

Spider-man 2, D. Elfman arr. A. Ravizza.


Anno 2016

Festival, R. Soglia;

Appaloosa, M. Martoia;

Insieme, A. Mastroeni;

Bella Ciao, Anonimo arr. G. Lotario;

Stoccolma, Vidale;

Free World Fantasy, J. De Haan;

Moment for Morricone, E. Morricone arr. J. De Meij;

The Beatles in concert, Lennon/Mc Cartney arr. W. Hautvast;

Sinfonia per un addio, G. Reverberi/Giordano arr. J. Hastreiter;

Eye of the tiger, Peterik/Sullivan arr. P. King;

The Gladiator, H. Zimmer/Gerrard arr. F. Bernaerts;

Cornfield Rock, J. De Haan;

Everybody Needs Somebody, Wexle/Berns/Burke arr. T. Oud;

Y.M.C.A., J. Morali arr. F. Bernaerts;

Il Canto degli italiani, M. Novaro arr. M. Picchioni;

Les Gendarmes de St. Tropez, R. Lefebre arr. S. Richards;

The Da Vinci Code, H. Zimmer arr. F. Bernaerts;

Il Convegno divertimento per due clarinetti e banda, A. Ponchielli arr. G. Lotario;

Highlights from Ratatouille, M. Giacchino arr. J. Moss;

James Bond 007, arr. J. De Meij;

Oregon, J. De Haan;

Sid Addir Babai, L. Pusceddu;

The Invincible Eagle, J. P. Sousa arr. J. Bocook;

Concerto per clarinetto, A. Shaw arr. T. Parson;

Reflections of this time, T. Huggens.


Anno 2017

Heal the World, M. Jackson arr. R. Sebregts;

Stand by me, King Ben E. arr. W. Andrew;

Leningrad, B. Joel arr. R. Sebregts;

African Symphony, V. McCoy arr. N. Iwai;

Fantasy on a Japanese folk song, S. R. Hazo;

Detective Conan, K. Ohno arr. S. Miyagawa;

Contrasto Grosso, J. De Haan;

Without You, L. Chops arr. Daniele Papalia;

Liverpool sound collection, arr. T. Sahashi;

Lupin III, Y. Ohno arr. S. Miyagawa;

Deep Purple Medley, R. Blackmore arr. T. Sahashi.

The Great Gate of Kiev, Modest Moussorgsky arr. John Glenesk Mortimer

Il Castello nel cielo, Joe Hisaishi arr. Yosuke Fukuda

Sid Addir Babai, Lorenzo Pusceddu


Anno 2018

Marching Song, G. Holst arr. J. Moss;

The Avengers, A. Silvestri arr. M. Brown;

Southwinds,  D. Court;

Speedy Gonzales, Giant/Hess/Hill arr. K. Brogli;

Arabesque, S. R. Hazo;

Simple Gifts, Trad. arr. R. Smeets;

These Tears, L. Chops arr. Daniele Papalia;

Choral and Rock-Out, T. Huggens;

A legend from Yao, M. Yuan arr. Yeh Shu-han;

Happy Together, Gordon/Bonner arr. Doppel;

Arsenal, J. Van der Roost;

The Olympic Spirit, J. Williams arr. S. Sykes;

Without You, L. Chops arr. D. Papalia;

Oregon, Jacob De Haan;

Virginia, Jacob De Haan;

Detective Konan, K. Ohno arr. Seiji Miyagawa.


Anno 2019

Il Canto degli italiani, M. Novaro arr. M. Picchioni;

Bella Ciao, Anonimo arr. S. Pucci;

Il Castello degli alpini, C. Benvenuto arr. F. Creux;

Marching Song, G. Holst arr. J. Moss;

Pirati dei Caraibi, K. Badelt arr. J. Wasson;

Coco, L. Chops arr. Daniele Papalia;

Deep Purple Medley, R. Blackmore arr. T. Sahashi;

Eye of the tiger, Peterik/Sullivan arr. P. King;

Happy Together, Gordon/Bonner arr. Doppel;

Arsenal, J. Van der Roost;

Concert march form 1941, J. Williams arr. S. Sykes;

Il Triello, E. Morricone arr. J. De Meij;

Tanz der Vampire, J. Steinman arr. W. Wossner;

Children of Sanchez, C. Mangione arr. N. Iwai;

The Mask of Zorro, J. Horner arr. T. Van Grevenbroek;

Duel of the Fates (Star Wars), J. Williams arr. T. Hoshide;

Next to You, L. Chops arr. Daniele Papalia;

Robin Hood, M. Kamen arr. E. Debs;

Aladdin, A. Menken arr. P. Jennings;

La Fedelissima, L. Cirenei;

The Lord of the rings: the Fellowship of the ring, Howard Shore arr. J. Valta.


Anno 2020 (a distanza)

Il Canto degli italiani, M. Novaro;

Montagnes Valdotaines, Trad. arr. D. Papalia;

Bolero Challenge;

Vivacità, S. Miraglia;

Stoccolma, Vidale.


Anno 2021

Montagnes valdotaines, Trad. arr. Daniele Papalia;

Aostalp, C. Benvenuto arr. Daniele Papalia;

Ode an die Freude, Ludwig van Beethoven arr. Willy Hautvast;

Jazz Band, Sasdelli/Tommasi arr. D. Ortolan;

Ross Roy, J. De Haan;

The Gladiator, H. Zimmer/Gerrard arr. F. Bernaerts;

Excalibur, C. Pucci;
Verona, Daniele Papalia;
Olympiada, S. R. Hazo;
Concerto d'amore, J. De Haan;
African Ritual, G. Calvino;
Voyages d'antan, F. Bar;
None is perfect, D. Furlano;
Magnifici 7, E. Bernstein arr. S. Richards;
Beat It, M. Jackson arr. Bernaerts;
Inno Sardo Nazionale, G. Gonella;
Jingle Bells Rock, arr. Daniele Papalia;
All I want for Christmas is You, arr. Daniele Papalia.

Anno 2022

Troy, J. Horner arr. S. Richards;

Vila Franca - pasodoble, J. Salgueiro;

Images of a city, F. Cesarini;

Variazioni in blue, J. De Haan;

Inno Ucraino, M. Verbyćkyj arr. Daniele Papalia;

Legend of Devil's Lake, M. Sweeney;

Gentlemen of music, T. Jones arr. E. Morena;

Jupiter Hymn, G. Holst arr. J. De Meij;

Scherzo, Daniele Papalia;

For Connie, L. Chops arr. Daniele Papalia;

Scuola di polizia, F. Bernaerts;
Double Concerto per Marimba, Timpani & Orchestra, N. Rosauro (solisti Ivan Mancinelli e Domenico Cagnacci);
The Gladiator, J. P. Sousa;
Danzon no. 2, A. Marquez arr. L. Pusceddu.